Sopralluogo

Morfasso, lavori sulle strade. “Aiuto all’economia del territorio”

16 settembre 2020

Il ripopolamento della montagna passa anche attraverso una buona viabilità. Per questo motivo ieri mattina, 15 settembre, la Provincia di Piacenza ha organizzato un sopralluogo congiunto, realizzato con il Comune di Morfasso, con amministratori e tecnici dei due enti che hanno potuto ragionare insieme sugli interventi già realizzati e sulle esigenze che si prospettano per il prossimo futuro.
Il consigliere con delega ai lavori pubblici, Sergio Bursi, il dirigente del servizio viabilità della Provincia, Davide Marenghi, il tecnico responsabile di zona, Paolo Biasini, e il capo cantoniere Antonio Perotti sono stati accompagnati – per il comune di Morfasso – dal sindaco Paolo Calestani, dal consigliere Maria Angela Casali e dal tecnico comunale Marco Gregori. In particolare sono stati esaminati i lavori eseguiti attraverso i contratti di manutenzione ordinaria lungo la viabilità provinciale che interessa il comune di Morfasso e che hanno consentito di migliorare la pavimentazione stradale per circa 3 chilometri.

Il sindaco di Morfasso, Paolo Calestani, si è detto soddisfatto dell’intensa giornata: “Un sopralluogo congiunto è un momento significativo sia per le opere già completate che per la possibilità di verificare di persona le criticità sopraggiunte che i cittadini ci hanno segnalato lungo le strade di Casali, Collerino di Monastero e Guselli. Una buona viabilità in montagna è importante dal punto di vista sociale ed economico sia per chi ci vive sia per i turisti, ma anche per le esigenze di soccorso: una strada in ottime condizioni agevola gli interventi urgenti”. Per il consigliere con delega ai Lavori Pubblici, Sergio Bursi:“La sinergia tra comuni e Provincia è fondamentale per la cura dei manufatti e per la messa in sicurezza della viabilità. Il sopralluogo a Morfasso è stato un incontro molto costruttivo, che ci ha permesso di condividere le problematiche della zona: è doveroso dare attenzione a tutte le strade di competenza dell’ente”. Guarda già avanti il dirigente del servizio Viabilità della Provincia, Davide Marenghi: “Oltre che dei lavori già realizzati, abbiamo ragionato anche di quelli già programmati.

Per il 2020, finanziato dalla protezione civile regionale, ci sarà l’intervento di ripristino di alcuni tratti della strada provinciale n.15 bis di Morfasso, per un importo di 50mila euro. Per il 2022 sono previsti lavori di manutenzione straordinaria della strada provinciale n.71 di Collerino, per 200mila euro. Nel 2023 i lavori straordinari di consolidamento riguarderanno le strade provinciali n.15 bis di Morfasso e n. 66 di Casali, per 250mila euro. Con la manutenzione ordinaria faremo poi ulteriori sforzi per eliminare al più presto alcune criticità – segnalateci dal sindaco Calestani – legate agli effetti del dissesto idrogeologico”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE