Via Colombo

Ex mercato, degrado senza fine. L’assessore: “Lo demoliremo”

30 settembre 2020

“Lo demoliremo, una volta per tutte”. L’ennesima promessa sul futuro dell’ex mercato ortofrutticolo di Piacenza arriva dall’assessore all’urbanistica Erika Opizzi: “Ad oggi la struttura deve essere abbattuta nell’ambito del progetto di riqualificazione con Terrepadane. La procedura si è rallentata a causa del Covid, ma l’area sarà sistemata dal Comune con o senza la compartecipazione privata. Non si può più aspettare”. Anche perché ieri mattina dalle palazzine fatiscenti dell’ex mercato ortofrutticolo è divampato un altro incendio, forse di origine dolosa: un ulteriore episodio di insicurezza e degrado in quella che ormai – da troppo tempo – pare una “zona franca” per la legalità. Passeggiando all’interno, oltre il cancello regolarmente divelto, ci si imbatte in cumuli di rifiuti, bottiglie di alcolici, schegge di vetro e mozziconi di sigarette. Ed ecco i segni dell’occupazione notturna di questi spazi, simili a una “cittadella” dei clochard: stracci, vestiti, piatti e persino forchette, biciclette trovate chissà dove e poi i resti di cibo.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE