Oggi a Piacenza un decesso e 186 nuovi contagiati da Covid. In regione 13 vittime

05 Novembre 2020

Altro balzo in alto del contagio da Coronavirus nel nostro territorio. Oggi a Piacenza si sono registrati 186 nuovi casi di positività (77 dei quali con sintomi) e purtroppo anche il decesso di un uomo di 96 anni. Aumentano da otto a nove anche i ricoverati in Terapia intensiva.
I contagiati piacentini sono 7.746, mentre le vittime riconducibili alla nostra provincia sono 1.009.

L’ANDAMENTO DELLA PANDEMIA A PIACENZA:

L’ANDAMENTO DELLA PANDEMIA NELLE ULTIME SETTIMANE:

LA SITUAZIONE IN REGIONE
Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 65.091 casi di positività, 2.180 in più rispetto a ieri, su un totale di 20.332 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è oggi del 10,7%.
L’età media dei nuovi positivi di oggi è 44,3 anni.
Purtroppo, si registrano 13 nuovi decessi: oltre a quello di Piacenza, 4 in provincia di Ferrara (tutte donne, rispettivamente di 98, 93, e due di 90 anni), 3 in provincia di Reggio Emilia (tutti uomini di 94, 89, 79 anni), 3 in provincia di Modena (tutti uomini di 92, 88 e 79 anni), 1 in provincia di Parma (una donna di 95) e 1 a Bologna (una donna di 71 anni).

LA SITUAZIONE NELLE PROVINCE
Questi i casi di positività sul territorio dall’inizio dell’epidemia, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella i cui è stata fatta la diagnosi: 7.746 a Piacenza (+186 rispetto a ieri, di cui 77 sintomatici), 6.337 a Parma (+140, di cui 97 sintomatici),10.049 a Reggio Emilia (+262, di cui 153 sintomatici),10.170 a Modena (+332, di 151 cui sintomatici), 12.774 a Bologna (+599, di cui 241 sintomatici), 1.247 casi a Imola (+58, di cui 22 sintomatici), 3.095 a Ferrara (+120, di cui 15 sintomatici), 3.696 a Ravenna (+225, di cui 114 sintomatici), 2.696 a Forlì (+53, di cui 36 sintomatici), 2.056 a Cesena (+54, di cui 39 sintomatici) e 5.225 a Rimini (+151, di cui 79 sintomatici)

© Copyright 2021 Editoriale Libertà