Roll non ce l’ha fatta: fatali le pozzanghere avvelenate alla Sella dei generali

26 Novembre 2020


È morto dopo giorni di agonia Roll, il segugio avvelenato alla Sella dei generali, tra Coli e Farini. Subito condotto d’urgenza in uno studio veterinario, è stato ucciso con ogni probabilità dal metaldeide contenuto nel lumachicida diffuso da qualcuno nelle pozze d’acqua della zona, dove Roll era finito inseguendo una lepre durante una battuta di caccia con il suo inseparabile padrone, l’ex sindaco di Coli Severino Armani. Una giovane donna di Rivergaro aveva fatto scattare le indagini rivolgendosi alle autorità.

IL SERIVIZIO COMPLETO SU LIBERTA’ IN EDICOLA

© Copyright 2021 Editoriale Libertà