Investitori piacentini per Ego Airways, Marco Busca presidente

11 Dicembre 2020

Vola su ali piacentine la nuova compagnia aerea Ego Airways: i principali investitori infatti sono di casa nostra. E’ piacentino il suo presidente Marco Busca: “E’ stata già una sfida vinta quella di ottenere la licenza d’esercizio, perché non è una procedura facile. Ora la seconda sfida sarà quella di operare in una situazione complessa come quella attuale. Ma il progetto imprenditoriale è davvero innovativo”.
La compagnia è la prima in Italia che proporrà voli su misura, con personalizzazione massima del servizio. Proporrà voli esclusivi a corto e medio raggio sul territorio italiano.

“F.A. srl, la società che gestisce l’Aeroporto di Forlì – spiega inoltre un comunicato – ha siglato un accordo con Ego Airways: la nuova compagnia aerea italiana ha scelto il Ridolfi come hub per servire la Romagna. Le destinazioni saranno ufficializzate a breve, la flotta sarà inizialmente composta da due velivoli Embraer 190”.

Il primo aereo che prenderà il volo si chiama Martina, come la figlia di Busca. Il capitale sociale iniziale è di 4 milioni di euro e tra i maggiori azionisti c’è un pezzo importante di Piacenza. Busca, che vive a Carpaneto spiega: “Officine Cooperatori Piacentini (OCP) detiene più del 60%, a cui si aggiunge un 9% di BSC (Busca Società Generali). OCP venne fondata 40 anni fa da mio padre (Pierluigi Busca) e da un gruppo investitori piacentini”.

TUTTI I DETTAGLI SUL QUOTIDIANO LIBERTA’ NELL’ARTICOLO DI DONATA MENEGHELLI 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà