Buon Natale ai piacentini. Il vescovo: “Un tempo che può cambiare le nostre storie”

25 Dicembre 2020

Diverso e anomalo sono stati gli aggettivi più utilizzati per descrivere il Natale 2020, una festività contraddistinta dalle limitazioni anticontagio da Covid, il virus che da febbraio ha procurato sofferenza, morte e ha messo in ginocchio l’economia. Bar e ristoranti chiusi, spostamenti vietati, limiti agli inviti in casa: sarà certamente un Natale differente da tutti gli anni precedenti.

La redazione di Liberta.it e Telelibertà augura un sereno Natale a tutti i lettori e telespettatori.

Il vescovo monsignor Adriano Cevolotto nel messaggio di auguri natalizi ha dichiarato: “Questo tempo non è solo sofferenza e limitazioni ma sta emergendo qualcosa di nuovo. E’ questo il Natale: a Betlemme è nato qualcosa di nuovo, che ha cambiato la storia. Sono convinto che anche il periodo che stiamo vivendo possa cambiare le nostre storie. Auspico che possiamo accogliere la presenza del Signore”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà