Stamattina le prime colazioni nei bar: “Finalmente rivediamo i nostri clienti”

01 Febbraio 2021

Anche i baristi tornano a respirare. Da oggi Piacenza (come le altre città emiliano-romagnole) è di nuovo in “zona gialla”: i pubblici esercizi, quindi, hanno riaperto dalle 5 alle 18. La situazione economica resta complicata, ma l’allentamento delle misure anti-Covid rappresenta una (lieve) boccata d’ossigeno: “La ripresa è lenta, la gente non è più abituata a sedersi al tavolo dei nostri locali – commenta la barista Ileana Gallesi, titolare della Caffetteria San Savino – ma finalmente si riparte. Stamattina ho servito la prima colazione ad alcune mamme con i loro figli, che almeno non sono rimaste fuori al freddo, sul marciapiede, come nelle scorse settimane”.

Altri baristi sperano che il ritorno in “zona gialla” possa essere definitivo o quantomeno prolungato, senza “il continuo apri e chiudi – dice qualcuno – che ci penalizza ulteriormente, perché non permette di organizzarsi e disorienta la clientela”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà