Maxi rissa tra cinque giovani in centro storico sotto gli occhi di passanti e negozianti terrorizzati

13 Febbraio 2021

Il sabato pomeriggio dei piacentini in centro storico è stato turbato poco dopo le 18.30 da un gruppetto di giovani visibilmente ubriachi che, a copi di urla e schiamazzi, ha dato vita a una violenta rissa in via XX Settembre. Passanti e negozianti, terrorizzati, hanno subito allertato i carabinieri, giunti sul posto nel giro di qualche minuto con sei pattuglie. L’alterco, secondo le persone che hanno assistito alla scena, avrebbe coinvolto cinque individui.

“Episodi del genere – ha commentato una negoziante – sono sempre più frequenti da queste parti. Non ne possiamo più. Appena abbiamo visto i ragazzi che si picchiavano ci siamo barricati dentro il locale, in attesa che tutto finisse”.

La lite è stata sedata dagli uomini dell’Arma. Sono in corso accertamenti da parte delle forze dell’ordine. Non più tardi di una settimana fa, in piazza Duomo, era scoppiata un’altra rissa: ad avere la peggio in quell’occasione era stata una ragazza, medicata dai sanitari.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà