Covid: nel Piacentino i contagi crescono del 2.2%, in Emilia Romagna + 30,6%

09 Marzo 2021

In leggero aumento i casi di positività (+2,15 per cento dall’1 al 7 marzo), ma le nuove diagnosi nelle strutture per anziani risultano in calo. E, soprattutto, si registra una netta diminuzione dei decessi da Covid: tre morti in una settimana, mai così pochi dallo scorso ottobre. A differenza del resto della regione, a Piacenza la diffusione del Coronavirus resta più contenuta.

Ecco i dati epidemiologici del nostro territorio dall’1 al 7 marzo 2021, diffusi dall’Ausl: 427 contagi (in lieve incremento rispetto ai 418 della scorsa settimana), 11.345 tamponi effettuati (di cui il 3,8 per cento positivi), cinque nuove diagnosi nelle strutture per anziani (un operatore e quattro ospiti), 1.326 persone in quarantena per contatti stretti o rientri da aree a rischio, 874 in isolamento per l’infezione da Covid, altri 52 casi positivi riscontrati nelle scuole (all’interno di 14 classi si è registrata la trasmissione del virus), 111 ricoveri da Coronavirus (in media nove accessi al giorno)

IL REPORT SETTIMANALE DELL’AZIENDA SANITARIA

© Copyright 2021 Editoriale Libertà