16 Giugno 2021

È il giorno dei maturandi: “Dopo l’anno di Covid, un esame emozionante”

Il momento tanto atteso – quest’anno, forse, più che mai – è arrivato. E’ iniziato questa mattina, 16 giugno, l’esame di maturità per gli studenti di quinta superiore, oltre duemila allievi in città e provincia, proprio come l’anno scorso con un’unica prova orale. La seconda prova – una vera e propria tappa di vita – durante la pandemia: inevitabile, quindi, l’emozione e il senso di liberazione provati dai giovani. “L’anno di Covid è stato difficile – dicono alcuni studenti in attesa sulla scalinata del liceo Respighi – la maturità, stavolta, vale doppio”. E allora via di coriandoli, bottiglie di spumante e sguardi al futuro: “Adesso ci prepariamo all’estate, al divertimento e alla spensieratezza. Poi, da settembre, ci sarà un nuovo capitolo di vita nelle aule universitarie”.