“Perseguitato dal branco”: sette giovani denunciati per danneggiamento e minacce

17 Giugno 2021

Tre chiamate al 113 nel giro di poche ore. A contattare la polizia, un abitante della zona delle palazzine Acer sul Pubblico Passeggio a Piacenza. L’uomo si sentiva perseguitato da un gruppo di ragazzi che erano soliti frequentare quella zona. La prima telefonata riguardava urla e schiamazzi notturni che disturbavano la quiete pubblica. L’uomo il giorno successivo si è accorto che il parabrezza della sua auto era stato sfondato con un mattone e dunque ha chiamato di nuovo la polizia. Al ritorno dalla denuncia in questura i giovani lo avrebbero accerchiato e minacciato. La polizia ha quindi denunciato sette ragazzi italiani e stranieri, di età compresa tra 16 e 20 anni, con accuse a vario titolo di danneggiamento e minacce aggravate. Alcuni avevano precedenti penali. Nella zona molte persone avevano già lamentato problemi legati alla presenza di un gruppo di giovani.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà