Vacanza con Azione Cattolica: il vescovo Adriano Cevolotto e 11 giovani positivi al Covid

17 Agosto 2021

Il vescovo di Piacenza e Bobbio, monsignor Adriano Cevolotto, è risultato positivo al Covid. I sintomi paiono fortunatamente leggeri: qualche linea di febbre e raffreddore.

Il vescovo Cevolotto, vaccinato, è stato quasi certamente contagiato in un campo estivo a cui ha partecipato per una settimana, fino a giovedì scorso, con i giovani dell’Azione Cattolica in Valle D’Aosta.

Nella giornata di ieri sono scattate le operazioni di contact tracing per raggiungere e verificare tutte le persone che sono state vicino al vescovo nelle ultime ore.

Il vescovo aveva preso parte per alcuni giorni alla vacanza a Resy, in Val d’Aosta, degli oltre 40 giovani, organizzata dall’Azione Cattolica dall’8 al 17 agosto, e al rientro alcuni di loro sono risultati positivi al virus. Alcuni partecipanti erano già dotati di green pass; tutti gli altri si erano sottoposti al tampone prima della partenza per verificare l’eventuale positività.

Mons. Cevolotto, che è stato vaccinato nei mesi scorsi, è giunto a Resy dotato di green pass e dopo aver effettuato il tampone prima della partenza. Vi è rimasto per una settimana prendendo parte per alcuni giorni al turno dei giovanissimi e poi a quello dei giovani (dalla quinta superiore in su). È rientrato a Piacenza il 12 agosto e dopo aver avvertito i sintomi di un forte raffreddore è risultato positivo al tampone la sera del 15. Come previsto dalle norme sanitarie è ora soggetto alla quarantena.

Anche i giovani a Resy sono stati sottoposti a tampone dal Servizio sanitario valdostano; undici sono risultati positivi al tampone antigenico e successivamente si sono sottoposti al tampone molecolare. Ora i giovani con tampone negativo, d’intesa con l’Asl di Aosta, rientrano a Piacenza in pullman; gli altri viaggiano in tre auto guidate da altrettanti giovani positivi. Le auto sono giunte in Val d’Aosta grazie alla collaborazione di alcuni genitori. Tutti i giovani faranno la quarantena presso il proprio domicilio.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà