Giardini di Padre Gherardo chiusi da mesi: “Zona rimasta senza un campo giochi”

30 Settembre 2021

E’ chiuso da ben quattro mesi il campo giochi di via Giarelli, nel quartiere Roma a Piacenza. Il cancello dei giardini di Padre Gherardo è infatti serrato con un lucchetto dalla metà dello scorso maggio, quando un incendio aveva danneggiato una struttura comunale all’interno dell’area verde: da allora non è mai stato riaperto, “in assenza delle condizioni minime di sicurezza che dovrebbero essere ripristinate con un intervento ad hoc”, spiegano i tecnici di palazzo Mercanti. Di fatto quindi, anche e soprattutto durante l’estate, la zona è rimasta priva di uno spazio all’aria aperta con scivoli, altalene e dondoli per i più piccoli.

“I giardini di Padre Gherardo sono chiusi ormai da tempo – interviene una mamma – nonostante si tratti del solo spazio attrezzato con giochi nel quartiere”. E nel frattempo, oggi, sul prato ci sono bottiglie vuote, mozziconi di sigarette e altri rifiuti di ogni tipo che vengono gettati dall’esterno della recinzione.

Già nelle scorse settimane, i funzionari dei lavori pubblici hanno effettuato un sopralluogo nel campo giochi, per valutare le modalità e i costi necessari a riqualificare l’immobile bruciato e, dunque, a riconsentire l’accesso alle famiglie.

IL SERVIZIO DI THOMAS TRENCHI:

© Copyright 2021 Editoriale Libertà