Accusato di maltrattamenti per dieci anni: assolto. La moglie ritira la querela

15 Febbraio 2022

Accusato di aver malmenato la moglie per una decina di anni, è stato assolto. Imputato un trentacinquenne piacentino che si è sempre dichiarato innocente. Vittima la moglie che aveva ritirato la querela per minacce sporta contro il marito. L’avvocato difensore, al termine della requisitoria, aveva chiesto l’assoluzione per il suo assistito in considerazione del fatto che le accuse a lui rivolte erano per fatti sporadici e senza continuità. Aveva quindi osservato la mancanza di continuità nel reato contestato ed aveva inoltre ricordato che la parte lesa aveva trascorso lunghi periodi lontano dal marito. Il pm aveva chiesto due anni e 10 giorni ritenendo l’accusato colpevole. Il collegio giudicante ha assolto dalle accuse di maltrattamenti e minacce perché il fatto non sussiste.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà