Droga nella barberia, una denuncia. Chiuso locale di intrattenimento

23 Settembre 2022

Tredici persone denunciate, tra le quali un minorenne, 15 stranieri accompagnati per l’identificazione e un totale di 780 persone identificate: è il bilancio dei controlli del territorio attuati dal 16 al 23 settembre dalla polizia con l’obiettivo di prevenire furti e fenomeni di micro spaccio. I controlli sono stati attuati anche nelle zone adiacenti agli istituti di istruzione secondari, dove a metà mese è avvenuto l’arresto di un giovane “pusher” poco più che maggiorenne.

Un locale di intrattenimento è stato chiuso per tre giorni a partire da oggi su disposizione del questore, a seguito del perpetrarsi all’interno di alcuni episodi criminosi.

Alcuni servizi straordinari sono stati effettuati anche a Castel San Giovanni, dove un cittadino marocchino è stato denunciato per porto abusivo di armi ed oggetti atti ad offendere e un cittadino straniero irregolare è stato poi espulso.

Nell’ambito dei controlli del territorio, in una barberia sono stati scoperti diversi clienti dediti a consumare sostanze stupefacenti e sono stati sanzionati a livello amministrativo mentre un avventore è stato denunciato per spaccio di droga.

 

© Copyright 2022 Editoriale Libertà