La battaglia delle armille finisce a Palazzo Marino. Turco: “Aiutiamo Zerba”

24 Ottobre 2023 07:20


La voce del comune più piccolo della nostra regione è arrivata a palazzo Marino ieri. Nessuno se lo aspettava, ma il vicepresidente del consiglio comunale di Milano Angelo Turco, 35 anni, l’ha fatto davvero, è diventato megafono della battaglia delle armille con un discorso di tre minuti.

“Io leggo gli articoli di Piacenza perché mio fratello, Giacomo Turco, è un fotografo di quell’Appennino, appassionato di ricerche del luogo. Mi sono immedesimato nella battaglia di questo piccolo comune e ho chiesto aiuto al consigliere comunale di Gragnano Andrea Capellini. Se non sarà possibile traslare le armille dal Castello Sforzesco a Zerba, possiamo provare a valutare altre formule, un’esposizione temporanea con adeguati criteri di sicurezza, ma almeno diamo a Zerba una risposta alla sua richiesta di poter riavere i bracciali in bronzo trovati nel 1888. Sarebbe bello se Milano, capitale economica d’Italia, prendesse a cuore la storia di un paesino di 71 abitanti. Sarebbe un segno di umanità”.

© Copyright 2024 Editoriale Libertà

Whatsapp Image

Scopri il nuovo Canale Whatsapp di Libertà

Inquadra il QRCODE a fianco per accedere

Qrcode canale Whatsapp