Caserma dei vigili del fuoco di Bobbio, i turni dei pompieri non cambiano

11 Febbraio 2024 16:06

Vinta, per il momento, la battaglia dei vigili del fuoco piacentini per restituire alla caserma di Bobbio lo status di sede disagiata. È stata infatti concessa una proroga, che permette al distaccamento di mantenere fino a gennaio 2025 tale condizione, con ciò che questo comporta per i turni giornalieri dei pompieri: turni di 24 ore e non di 12. Lo comunica con soddisfazione il sindacato autonomo Conapo.

“Si tratta di un primo passo importante, ma non definitivo, per garantire le giuste condizioni di lavoro e di vita ai nostri colleghi che operano in una zona montana e isolata, con notevoli difficoltà logistiche e operative”, si legge in una nota del sindacato.

La battaglia del Conapo è stata sostenuta dai sindaci dell’Unione montana valli Trebbia e Luretta guidata da Roberto Pasquali, primo cittadino di Bobbio. In una lettera al ministro Matteo Piantedosi firmata dagli otto sindaci dell’Unione viene ricordato che quello di Bobbio “è l’unico distaccamento da Piacenza a Genova e copre l’intero Appennino piacentino e una parte Ligure”.

© Copyright 2024 Editoriale Libertà

Whatsapp Image

Scopri il nuovo Canale Whatsapp di Libertà

Inquadra il QRCODE a fianco per accedere

Qrcode canale Whatsapp