Agli Oscar trionfa John Casali, figlio di Morfasso GUARDA IL VIDEO

25 Febbraio 2019

C’è stato anche un pezzetto di Piacenza che ha trionfato nella notte degli Oscar andata in scena tra domenica 24 e lunedì 25 febbraio a Los Angeles: nella più importante kermesse mondiale dedicata al cinema e nel corso del quale i migliori film vengono insigniti delle mitiche statuette, anche il “figlio di Morfasso” John Casali può fregiarsi del prestigioso titolo. Si tratta del sound designer che affonda le sue radici nella nostra Morfasso e che nell’edizione 2019 ha ottenuto l’Oscar per il lavoro svolto in Bohemian Rhapsody. Nel film incentrato sulla vita di Freddy Mercury, Casali ha curato ovviamente la parte dedicata alla sonorità: quattro le statuette conquistate dal film diretto da Bryan Singer. Casali è figlio di migranti che, subito dopo il termine della Seconda Guerra mondiale si sono trasferiti dalla Valdarda a Londra.

“Questo riconoscimento ci consegna, ancora una volta, all’attenzione del mondo e ci rende orgogliosi come piacentini”. Il presidente della Provincia Patrizia Barbieri rivolge, a nome di tutti i piacentini, le proprie “congratulazioni a un nostro grande maestro che, con il suo lavoro, dà lustro alla comunità piacentina nel mondo”.

GUARDA LA PREMIAZIONE DI JOHN CASALI

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà