Amministrative, 92mila piacentini alle urne. Trasporto per disabili

04 Maggio 2017

Sono  quasi 92mila gli elettori piacentini di 5 comuni chiamati alle urne il prossimo 11 giugno per le elezioni amministrative di Piacenza, Bettola, Carpaneto, Monticelli e Villanova.

Alle urne, secondo la rilevazione del 31 dicembre scorso fornite dal ministero degli Interni, saranno chiamati a eleggere il primo cittadino e i nuovi consiglieri comunali, 76.742 cittadini a Piacenza, 2.841 a Bettola, 6.388 a Carpaneto, 4.517 a Monticelli e 1.507 e Villanova.

Le candidature a sindaco e le liste collegate dovranno essere presentate entro il 12 maggio, ossia 30 giorni prima della data fissata per il primo turno della consultazione.

I seggi resteranno aperti dalle 7 alle 23. L’eventuale turno di ballottaggio si svolgerà domenica 25 giugno.

A Piacenza, come in ogni altra occasione di voto, l’Amministrazione comunale predisporrà il servizio di trasporto gratuito ai seggi per gli elettori con disabilità o difficoltà di deambulazione. Un minibus appositamente attrezzato, munito di pedana con elevatore, sarà a disposizione dei cittadini che ne faranno richiesta all’Ufficio Trasporto Disabili.

Si ricorda che per esercitare il diritto di voto è necessario essere in possesso della tessera elettorale e di un documento di riconoscimento valido.
Per richiederne il duplicato nei casi di deterioramento, smarrimento o furto, o nel caso in cui fossero esauriti gli spazi destinati alla certificazione del voto, è necessario rivolgersi all’ufficio elettorale del proprio comune.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà