Provincia, maxi avanzo da 29 milioni. Anticipati lavori su strade e scuole

29 Aprile 2021

Il consiglio provinciale presieduto da Patrizia Barbieri ha approvato all’unanimità il rendiconto dell’esercizio finanziario 2020, che si è chiuso con un avanzo di amministrazione enorme: 29.036.743 euro (quello di competenza è di 8.347.684), con l’equilibrio complessivo di bilancio a 4.616.107 euro.
La parte liberamente utilizzabile dall’ente è di circa 12 milioni, il presidente Barbieri ha già fissato una priorità: “L’avanzo di amministrazione di cui disponiamo ci consente di guardare con realismo anche ad ambiziosi progetti di investimento, come quello della trasformazione del Laboratorio pontieri in campus scolastico, al quale stiamo lavorando in collaborazione col Comune di Piacenza (di cui è anche sindaco, ndr)“.

Nel corso del rendiconto, è stato evidenziato come la pandemia abbia avuto riflessi pesanti sul bilancio “compensati dai trasferimenti dello Stato specificamente destinati a fronteggiare l’emergenza Covid, che ci hanno consentito di evitare conseguenze sugli equilibri del bilancio. Va sottolineato che i risultati del rendiconto – ha aggiunto Barbieri – ci confermano che il nostro Ente è finanziariamente sano e solido. Non solo il bilancio è in equilibrio, ma si trova in una condizione virtuosa che ci consente di destinare una quota significativa di entrate correnti al finanziamento degli investimenti”.

Soldi in cassa che hanno consentito, tramite una variazione al Piano triennale, di anticipare al 2021 alcuni importanti cantieri previsti per il prossimo anno: l’intervento di messa a norma antisismica relativa al liceo Colombini (1.200.00 euro) e il miglioramento delle prestazioni energetiche dell’Istituto Marcora (405.349 euro), a cui si aggiungerà una nuova opera, ossia il miglioramento di una curva pericolosa lungo la strada 588, a San Giuliano di Castelvetro (200.000).
Infine, contributo di 100.000 euro al comune di Alta Val Tidone per una rotatoria lungo la Provinciale 34, a Nibbiano.

Infine, via libera allo schema di convenzione per l’utilizzo da parte di Comuni o Unioni del territorio dei servizi dell’Ufficio comunicazione della Provincia.

IL COMUNICATO DELLA PROVINCIA

© Copyright 2021 Editoriale Libertà