Enti e Imprese

Nato dall’amore e impegno di Eunice Ziliani e dedicato ai bambini: “Cuore abbigliamento”

7 ottobre 2020

“Cuore abbigliamento”: dedicato ai bambini, nato dall’amore e dall’impegno.

Un luogo del cuore, più ancora che di lavoro: questo rappresenta per Eunice Maria Grazia Ziliani la boutique di abbigliamento per bambini “Cuore abbigliamento”, delizioso negozietto di Carpaneto.

È il cuore, appunto, ad essere il filo conduttore della storia di Eunice: «Sono originaria del Brasile, e sono stata adottata dai miei genitori all’età di 10 anni. Oggi sono una mamma orgogliosa di tre bambini cresciuti con il grande amore che mi hanno trasmesso i miei genitori, gli stessi di cui oggi mi occupo».

È proprio pensando ai suoi bambini, Sofia, Arianna e Dario, che tre anni fa ha aperto Cuore Abbigliamento, che propone abbigliamento ed accessori dagli 0 ai 16 anni.

IL NEGOZIO DEI SOGNI

«È un luogo che ho dedicato all’amore per i figli e per i bambini in generale: loro sono il nostro futuro, è giusto occuparsi di loro nella maniera migliore possibile, insegnandogli i valori della vita e proteggendoli».

L’attività di Cuore Abbigliamento, oggi meta felice di bimbi e famiglie, non sarebbe però partita senza l’essenziale aiuto e sostegno di Marco Corona, il marito di Eunice: «Siamo sposati felicemente da 17 anni, il mio percorso non sarebbe stato lo stesso senza il suo supporto, morale e materiale: devo ringraziarlo per il suo contributo fondamentale alla realizzazione di questo mio sogno».

Ma la vita del negozio di Eunice non è stata tutta “rose e fiori”: «I primi mesi sono sempre i più difficili: farsi conoscere in un ambiente nuovo, entrare nel mercato, il tutto non togliendo tempo alla famiglia. Sono stata anche sul punto di pensare alla chiusura, non vedevo la fine del tunnel. Ma io sono una donna tenace, ed ho combattuto per mantenere vivo questo sogno, e ho avuto ragione, le cose dopo un po’ sono migliorate».

Oggi il negozio è in una sede diversa da quella in cui è nato, e ha cambiato volto: «È una vera e propria piccola boutique dedicata ai bambini, “figlia” dei grandi sacrifici che ho fatto per mantenerla viva: è il negozio dei miei sogni, e anche i miei clienti lo apprezzano molto! ».

Potete vedere alcune delle proposte visitando il sito di Cuore abbigliamento e sui canali social del negozio, che Eunice cura con entusiasmo grazie anche alla fidata commessa Michela, che è con lei da due anni.

DURANTE IL LOCKDOWN

E il terribile periodo del Covid? «Appena è stato possibile, mi sono ingegnata per fare le consegne a domicilio: alcune giornate sono state molto pesanti, ho trascorso anche 10 ore in giro per la provincia per poter accontentare i miei clienti nel modo migliore e più velocemente possibile. Le persone erano chiuse in casa, per la maggior parte, e soprattutto i bambini avevano bisogno di vestiti e tutto quanto è necessario alla loro età. Devo dire che in quel periodo la mia attività è andata più che bene, ho ricevuto tanti ordini, e mi sono prodigata per offrire un servizio attento e scrupoloso».

Mettersi al servizio della comunità ha pagato, racconta Eunice: «Quando finalmente il lockdown è terminato, ho visto tornare in negozio non solo i clienti che già prima della pandemia lo frequentavano, ma anche quelli “nuovi” acquisiti tramite le consegne domiciliari: è stata una grande soddisfazione per me, ha avuto un grande significato, e credo sia un grande segnale di fiducia e speranza».

L’IMPEGNO PER LA COMUNITÀ

Ma l’impegno a favore dei propri concittadini è sempre stato primario nei pensieri di Eunice: «Ho organizzato spesso nel mio negozio incontri dedicati alle mamme, alla salute dei bambini, anche grazie all’intervento di esperti nel settore». E sempre nel periodo più buio della crisi sanitaria, Eunice ha pensato anche agli altri: «Ho fatto una donazione al reparto di Neonatologia dell’Ospedale di Piacenza, capi d’abbigliamento per i piccoli ospiti del reparto: un gesto concreto per aiutare in un momento di difficoltà».

Quindi, alle famiglie, ma soprattutto ai piccoli clienti, Eunice rivolge un invito: «Nel mio negozio i bambini sono i veri protagonisti, vedere i loro sorrisi quando provano un abito o un accessorio che davvero piace loro è la cosa più importante, ancora più che il parere dei genitori. Venite a trovarmi, ne sarete contenti!».

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Enti e imprese

NOTIZIE CORRELATE