Pro Piacenza

Calandra ne è sicuro: “Campionato equilibrato, non escluderei sorprese”

26 ottobre 2017

Costretto a saltare le prime partite di campionato, a causa di un infortunio ancora da smaltire, il terzino destro del Pro Piacenza Andrea Calandra è recentemente rientrato in gruppo per dare il proprio contributo alla causa rossonera: “Ho già avuto modo di riassaporare il campo – ha affermato il 23enne originario di Erba – e trovo che la squadra stia giocando molto bene, nonostante i risultati sembrerebbero dire il contrario. Ora la priorità è fare punti, non importa se pareggio o vittoria: già contro il Livorno, domenica, proveremo a ripartire per dare continuità alle nostre buone prestazioni”.

Il girone A di Serie C si sta sin qui dimostrando molto equilibrato, sia ai piani alti che nelle zone più basse della classifica, con un paio di squadre (Siena e Livorno) che in questo momento si stanno rivelando sicuramente superiori alle altre, senza dimenticare il foltissimo gruppo di compagini orbitanti in zona playoff, dalle quali potrebbero presto saltare fuori le outsider in grado di sfidare le due battistrada nella lotta alla vittoria del campionato. “L’equilibrio è davvero la cifra stilistica di questo girone – ha concluso Calandra – tutte le squadre possono perdere o fare punti contro chiunque, e non escluderei sorprese per quanto riguarda le prime posizioni: tornando, invece, a parlare del Pro penso che si debba pensare di domenica in domenica, giocando come stiamo facendo e mettendo più fieno in cascina possibile”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE