La Bluenergy Daiko batte il Galati e vola ai quarti di Cev. Sfiderà Montpellier

25 Gennaio 2023

Missione compiuta per la Bluenergy Daiko Piacenza, che con la vittoria per 3-1 sull’Arcada Galati nel match di ritorno dei playoff di Coppa Cev stacca il pass per i quarti di finale della competizione dopo il 3-0 maturato 15 giorni fa. Il prossimo avversario sarà Montpellier, da affrontare in trasferta nella sfida d’andata prevista tra il 6 e l’8 febbraio. Il 15 febbraio in casa il ritorno.

Nella serata in cui il tifo piacentino inscena una protesta contro i giocatori biancorossi (reduci da due sconfitte in Superlega) la Bluenergy Daiko perde il primo set ai vantaggi 29-31, per poi mettere il turbo e vincere senza alcun problema e con punteggi piuttosto netti i restanti parziali.

LA CHIAVE – Il cambio di mentalità nel secondo set e la grande prestazione a muro (ben 12 i blocks messi a terra contro i 3 degli avversari) sono le armi con le quali i biancorossi mettono le mani sulla partita. Citiamo anche Fabrizio Gironi (Mvp con 15 centri), ancora una volta decisivo dalla panchina.

BLUENERGY DAIKO VOLLEY PIACENZA-C.S. ARCADA GALATI 3-1

(29-31, 25-10, 25-12, 25-23)

BLUENERGY DAIKO VOLLEY PIACENZA: Basic 16, Hoffer (L), Recine 7, Gironi 15, Alonso 2, Brizard 5, Leal 2, Scanferla (L), Cester 2, Simon 12, Romanò 2, Caneschi 9, De Weijer. All. Botti.

C.S. ARCADA GALATI: Magdas 3, Talpa 2, Butnaru, Smits 7, Lescov, Malescha 10, Kantor (L), Vilimanovic 1, Sobirov 3, Madsen 12, Cristudor (L), Rata, Bala. All. Stancu.

Durata set: 36’, 22’, 22’, 27’ per un totale di un’ora e 47 minuti di gioco.

Mvp: Gironi

Bluenergy Daiko Volley Piacenza: battute sbagliate 16, ace 7, muri punto 12, errori in attacco 3, ricezione 49% (21% perfetta), attacco 59%.

C.S. Arcada Galati: battute sbagliate 20, ace 3, muri punto 3, errori in attacco 10, ricezione 40% (16% perfetta), attacco 46%.

© Copyright 2023 Editoriale Libertà