Scambiato per uno spacciatore: aveva solo un collirio, ma è clandestino

27 Giugno 2017

Una guardia giurata ha notato uno scambio sospetto tra due marocchini e ha chiamato il 113 segnalando un presunto spaccio. É accaduto ieri sera, lunedì 26 giugno, in via Rigolli.
Sul posto è intervenuta una volante. Oggetto della cessione era una fialetta che però non conteneva droga ma lacrime artificiali per lenti a contatto. Sul 40enne nordafricano che aveva ricevuto il collirio, gravava però un provvedimento di espulsione ed é stato accompagnato in un centro di permanenza.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà