La casa “Don Conte” di Vigo di Fassa a disposizione di tutte le parrocchie piacentine

16 Marzo 2022

Per tutto il mese di giugno fino al 14 luglio, e poi nel mese di settembre, la casa “don Giancarlo Conte” di Vigo di Fassa è a disposizione delle parrocchie di Piacenza e provincia che intendano organizzarvi esperienze educative. La struttura, che rientra nel patrimonio immobiliare della Fondazione di Piacenza e Vigevano, è da anni utilizzata in comodato d’uso gratuito dalla parrocchia di San Giuseppe Operaio e negli anni ha ospitato migliaia di giovani.

La possibilità di utilizzare la casa di Vigo di Fassa, come si legge in una missiva inviata nei giorni scorsi a tutti i parroci piacentini dal presidente della Fondazione Roberto Reggi e dal parroco don Federico Tagliaferri, è aperta ai gruppi giovanili di tutte le chiese del territorio.

“La Casa, che è stata pensata per esperienze educative, può ospitare in autogestione gruppi composti al massimo da ventidue persone – si sottolinea nella lettera -. La struttura si snoda su vari livelli, in stanze multiple e servizi comuni. L’arredamento è essenziale e richiama gli ambienti dei rifugi di montagna. La Val di Fassa è uno dei luoghi più affascinanti del panorama alpino con le sue Dolomiti di patrimonio Unesco. Offre la possibilità delle più svariate escursioni e sport legati alla montagna“.

La Fondazione l’ha acquistata negli anni Novanta, per consentire alla parrocchia di San Giuseppe Operaio – che la utilizzava da tempo – di poter continuare a fruirne. In seguito alla scomparsa dei vecchi proprietari, infatti, per l’edificio si prospettava una probabile destinazione ad altro uso: da qui l’intervento dell’ente, che ne ha acquisito una parte concedendola in comodato d’uso gratuito.

È dell’autunno scorso la decisione della Fondazione di intitolare la casa a don Conte, che per primo aveva scoperto questo luogo e che negli anni scorsi aveva raccolto nel volume “Lassù sui monti” la lunga storia della struttura, allestendo negli spazi della parrocchia anche una mostra fotografica. Sono migliaia i giovani che hanno scoperto le vette della val di Fassa per vivere l’esperienza del campeggio. La casa è immersa nella natura ai piedi del Ciampedie, circondata da bellissimi paesaggi e dalle montagne; ogni anno ospita tantissimi giovani e giovanissimi, ma anche adulti e famiglie con bambini.

Le parrocchie che desiderano prenotarla si possono rivolgere alla segreteria della Parrocchia di San Giuseppe Operaio tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 12 e dalle 14.30 alle 18.30 chiamando il numero 334882524

© Copyright 2022 Editoriale Libertà