Tra Rustigazzo e Lugagnano

Motociclista colpito da un cinghiale fa causa alla Provincia per 25 mila euro

28 settembre 2017

Stava andando al lavoro in sella alla sua motocicletta, quando un cinghiale sbucò dal lato della carreggiata, colpendolo e facendolo cadere. Il piacentino protagonista, suo malgrado, di questo episodio, riportò ferite e fratture in varie parti del corpo e fu costretto a passare diversi mesi tra ospedale e casa, senza poter uscire né tanto meno andare al lavoro.
Il cinquantenne ha così deciso di fare causa alla Provincia, responsabile di quel tratto di strada tra Rustigazzo e Lugagnano in cui si verificò l’incidente l’11 agosto 2016, sostenendo anche che non fosse presente un’adeguata segnaletica. In questi mesi non è stato possibile arrivare a un accordo con l’amministrazione provinciale, che l’uomo (assistito dall’avvocato Stefano Moruzzi) ha così citato in giudizio in tribunale, chiedendo 25.700 euro di risarcimento (in particolare per i danni fisici riportati).

La Provincia ha nominato i propri legali per difendersi.

CATEGORIE: Cronaca Val D'Arda

NOTIZIE CORRELATE