Studio di tre studenti

Cimice asiatica devasta i campi: ideata trappola che fa risparmiare 20mila euro

26 gennaio 2018

Il team composto anche da tre studenti della laurea magistrale in Scienze e tecnologie agrarie dell’Università Cattolica, Davide Roncali, Federico Regonati e Francesca Grisafi, ha sviluppato un sistema innovativo per debellare un’emergenza che sta causando gravi danni in agricoltura. La cimice asiatica infatti è arrivata in Italia nel 2012 e si sta diffondendo creando danni ingenti. I tre ragazzi hanno studiato una trappola smart da collocare nei frutteti spia per combattere l’insetto.

L’idea gli è valsa il secondo posto dell’Hackathon di Sartec e potrebbe dare vita a una start-up in grado di far risparmiare agli agricoltori fino a 20mila euro all’anno.

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE

×

Newsletter di Liberta.it

E' disponibile la newsletter di Libertà!

Per voi la possibilità di ricevere i nostri contenuti del giorno direttamente nella vostra casella e-mail.

Iscrivetevi subito! Non sono interessato, non mostrare più l'avviso