A Vigoleno

Violento nubifragio: ingenti danni alle colture causati da pioggia e vento

6 giugno 2018

Ancora una volta il maltempo causa danni. L’ultima segnalazione arriva da Vigoleno dove ieri, martedì 5 giugno, una violentissima e abbondante precipitazione unita al forte vento, ha causato allagamenti e compromesso in parte anche alcune coltivazioni. “Proprio ieri avevamo messo a dimora le zucchine e il nubifragio ce le ha portate vie” affermano amareggiati Daniela Illica Magrini e Nicola Refolli, giovane coppia di Agrichef Coldiretti, che avvierà a breve un agriturismo.

Danni anche ai pomodori. “Il torrente Ongina – proseguono – in alcuni tratti è esondato. La furia del temporale era impressionante”.Da aprile nel Piacentino si registrano episodi di maltempo, in particolare pioggia e grandine. L’andamento anomalo di quest’anno conferma di fatto i cambiamenti climatici in atto che si manifestano proprio – sottolinea Coldiretti – con la più elevata frequenza di eventi estremi con sfasamenti stagionali, precipitazioni brevi ed intense ed il rapido passaggio dal sole al maltempo.

E le produzioni ne risentono: a causa del clima impazzito del 2018 in Italia si stima una produzione inferiore rispetto allo scorso anno tra il 10 ed il 30% per le ciliegie, ma con pezzature più grandi e di migliore qualità.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE