Indagini preliminari

Omicidio di Borgonovo: il marito di Damia trasferito al carcere di Piacenza

20 giugno 2019

Abdelkrim Foukahi è stato trasferito dal carcere di Venezia a quello di Piacenza. La conferma arriva dal suo legale Roberto Ferroni. L’uomo è accusato di aver ucciso la moglie Damia El Assali. Un avvicinamento, avvenuto alcuni giorni fa, che era stato richiesto subito dopo l’arresto. L’uomo deve rispondere dell’omicidio della moglie che era stata trovata senza vita la mattina dell’8 maggio dai vigili del fuoco nella loro abitazione di Borgonovo. L’autopsia aveva confermato la presenza di cinque coltellate sul corpo della vittima di cui uno fatale alla gola. Il marito si era reso irreperibile ed era fuggito con i due bambini di 2 e 4 anni. Le forze dell’ordine lo avevano rintracciato in un autogrill sull’A4 tra Treviso e Venezia. I bambini stavano bene ed erano stati affidati alla sorella della vittima. I colleghi della donna assassinata avevano raccolto fondi per permettere il rientro della salma in Marocco. “Siamo ancora nella fase delle indagini preliminari” – ha spiegato l’avvocato difensore che nei prossimi giorni incontrerà il proprio assistito.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE