Teatro Municipale

“Non ti pago” apre la stagione di prosa. Applausi e divertimento

8 novembre 2017

Applausi ieri sera, martedì 7 novembre, in un teatro Municipale praticamente esaurito per la Compagnia di Teatro di Luca De Filippo che ha portato in scena “Non ti pago” di Eduardo De Filippo. La commedia brillante ha aperto la stagione di prosa organizzata da Teatro Gioco Vita insieme a Fondazione Teatri e Comune di Piacenza, con il sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano.
La Compagnia ha deciso di riproporre “Non ti pago” anche in questa stagione, sostenuta dall’ottima accoglienza che lo spettacolo ha registrato in tutti i teatri che lo hanno ospitato, per portare avanti i progetti di Luca e compiere il suo desiderio: quello di non fermare il lavoro.
Uno spettacolo apprezzato dal pubblico, molto divertente e con un buon ritmo. Sogni, vincite al lotto, superstizioni e credenze popolari si confrontano la cruda realtà fatta di paure, angosce e miseria. Nessuno però rinuncia alla speranza di un colpo di fortuna.
Il protagonista Ferdinando Quagliuolo è stato interpretato da Gianfelice Imparato. Ad interpretare il ruolo di sua moglie Concetta è Carolina Rosi, figlia di Francesco uno dei grandi Maestri del cinema italiano.
Lo spettacolo verrà replicato questa sera alle 21. Oggi pomeriggio alle 18 la compagnia incontrerà il pubblico al teatro Filodrammatici.

CATEGORIE: Cultura e Spettacoli

NOTIZIE CORRELATE

×

Newsletter di Liberta.it

E' disponibile la newsletter di Libertà!

Per voi la possibilità di ricevere i nostri contenuti del giorno direttamente nella vostra casella e-mail.

Iscrivetevi subito! Non sono interessato, non mostrare più l'avviso