Copra Elior, prima sconfitta casalinga in campionato contro Vibo

28 ottobre 2012

Il Copra Elior Volley non riesce a superare Vibo Valentia. Il match, in un PalaBanca piuttosto affollato, finisce 2-3 in favore degli ospiti, al termine di una partita in cui gli errori sono stati l’ago della bilancia.  La sconfitta è la prima in campionato rimediata in casa dalla formazione piacentina di A1, colpevole di non essere riuscita a raddrizzare il timone sul finale di quarto set e per il tie-break.

PRIMO SET – Partono bene i padroni di casa. Piede affondato sull’acceleratore e primo set messo nel carniere (25-20). Fei è il mattatore di questa prima frazione con muri ed attacchi che lasciano poco spazio all’iniziativa di Vibo Valentia.

SECONDO SET – Il vantaggio è annullato dagli ospiti. Vibo si porta sull’1-1 vincendo la seconda frazione con tre punti di margine (22 per il Copra Elior, 25 per Vibo Valentia). Qualche errore di troppo nella fila biancorosse facilitano la vita agli avversari che ringraziano e vincono il set.

TERZO SET – Con 25-18, il Copra torna padrone della situazione e si porta sul 2-1. Parecchi errori da parte di Vibo, questa volta. Il Copra è più cinico e ne approfitta. In evidenza Zlatanov ed Holt.

QUARTO SET – Tutto da rifare. Vibo vince il parziale (25-19 per gli ospiti) ed inchioda il match al tie break. I biancorossi partono bene nella quarta fase di gioco, arrivando all’8-4 in proprio favore, ma senza chiudere a punto nei momenti giusti.

QUINTO SET – Il tie-break sancisce la sconfitta del Copra Elior contro Vibo Valentia (11-15).

Il prossimo impegno di campionato è previsto sabato 3 novembre. Il Copra Elior ospiterà Casa Modena (diretta Rai Sport 1 ore 17.30).

Il tabellino
COPRA ELIOR PIACENZA – TONNO CALLIPO VIBO VALENTIA 2-3 (25-20, 22-25, 25-18, 19-25, 11-15)
COPRA ELIOR PIACENZA: Marra (L), Corvetta, Papi 9, Fei 18, Ogurcak, Zlatanov 16, Holt 19, Tencati 10, Maruotti. Non entrati Latelli, Tavana, Vettori. All. Monti.
TONNO CALLIPO VIBO VALENTIA: Coscione 1, Cortellazzi, Kaliberda 13, Farina (L), Forni, Rocamora 1, Buti 11, Klapwijk 23, Barone 10, Urnaut 12. Non entrati Montesanti, Lavia, Presta. All. Blengini.
ARBITRI: Rapisarda, Satanassi
NOTE – Spettatori 3534, durata set: 23′, 30′, 25′, 26′, 17′; tot: 121′.

 

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Foto Gallery Sport

NOTIZIE CORRELATE