Piacenza

Molinaroli show in S.Ilario. “Cedo Palabanca a 1 milione e proseguo”

7 maggio 2014

20140507-214657.jpg

È gremito come per le occasioni più importanti l’auditorium S.Ilario che vive una serata incandescente: i tifosi del Copra Elior si mobilitano dopo la notizia shock con la quale Guido Molinaroli ha dichiarato la propria intenzione ad abbandonare il volley maschile. A 13 giorni dalla scadenza per l’iscrizione alla prossima Champions League, i Lupi Biancorossi hanno dato vita ad una serata volta a trovare una soluzione alternativa all’addio della pallavolo maschile in città.

“Se un imprenditore è interessato ad acquistare il Palabanca – ha detto il presidente tra il serio ed il faceto – lo potremmo mettere in vendita ad un prezzo di 1 milione e 200 mila euro. Con quei soldi potremmo pensare di affrontare una nuova stagione e pagherei un affitto o, in alternativa, saremmo disposti a giocare al PalaAnguissola”. Una proposta che difficilmente potrà trovare attuazione ma per la quale il sindaco Dosi si è detto disponibile per una valutazione: “Da lunedì prossimo – ha detto ancora Molinaroli – inizierò a cedere i giocatori migliori. Manterrò il titolo fino all’ultimo, ma nel caso nessun piacentino si proponesse, lo regalerò ad una delle numerose città che si sono fatte avanti”.

Dopodiché Molinaroli ha proseguito con il suo monologo accorato, lanciando più di una frecciatina al patron di Rebecchi Nordmeccanica, Antonio Cerciello che, nei giorni scorsi, aveva fatto sentire la propria voce in merito alla gestione del Palabanca: “Ci sono state dichiarazioni molto particolari sul quotidiano locale ma vorrei che fosse chiaro che chi intenderà usufruire del palazzetto, fino al 2017 dovrà sobbarcarsi le spese di gestione in maniera proporzionale al numero di società che ne usufruiranno. Ricordo anche che se Rebecchi Nordmeccanica si trova dov’è ora è anche grazie a noi”.

Al tavolo dei relatori, insieme a Molinaroli anche il sindaco Paolo Dosi e l’assessore allo sport Giorgio Cisini. Presente tra il pubblico anche il presidente della Lega Diego Mosna che ha portato la sua vicinanza alla società biancorossa e ai tifosi. Anche Federica Lisi, moglie di Vigor Bovolenta, in collegamento telefonico, ha auspicato il prosieguo dell’avventura Copra Elior.

Accorati appelli agli imprenditori piacentini sono giunti dagli stessi tifosi intervenuti nel corso della serata.

ù

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Foto Gallery Piacenza Sport Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE