Piacenza

Copra volley, Molinaroli: “Chiudo la stagione, poi addio”. Giocatori liberi

22 novembre 2014

Copra

“Nel giugno scorso, quando l’imprenditore Dario Ruggieri aveva manifestato interesse nei confronti del Copra volley, aveva chiesto e gli erano stati inoltrati tutti i documenti contabili. Gli era stata trasmessa una relazione accurata, anche perché in quel periodo si preparano tutti i materiali per l’iscrizione al campionato. Da allora non mi ha mai più contattato e non ha più chiesto chiarimenti sulla situazione contabile societaria, nemmeno a settembre quando l’ho incontrato per l’acquisizione delle quote. La Lega volley prevede che i bilanci siano certificati dai revisori, i presunti problemi di cui Ruggieri parla non trovano riscontro nella realtà. L’atto con cui lunedì le quote sono tornate a Guido Molinaroli (99%) e Monica Uccelli (1%) giuridicamente si chiama mutuo dissenso: le parti hanno consensualmente fatto cadere la precedente cessione che vedeva Ruggieri socio di maggioranza al 51%. Un ingresso annullato, poiché nessun impegno economico era stato mantenuto dal nuovo socio”.

A dirlo è Luca Bandera, commercialista della Biancorosso Volley. Oggi al Palabanca si è tenuta una nuova conferenza: il presidente Guido Molinaroli ha voluto fare chiarezza soprattutto sulla visita di giovedì della Guardia di finanza al Palabanca. “La Procura della Repubblica – riferisce Molinaroli – ha attivato la polizia giudiziaria dopo il nostro esposto contro Ruggieri; non c’è stato nessun blitz, non è in discussione la nostra contabilità, ma la vicenda Ardelia”.

Infine la trattativa con eventuali nuovi soci: “Purtroppo il caso Ardelia e i suoi strascichi non sono d’aiuto. Ci sono due possibili nuovi ingressi, i contatti sono congelati fino a dicembre per dare ad entrambi gli interessati il tempo di andare a fondo e valutare la situazione. Sul fronte sportivo preciso che Le Roux ha avuto un’opportunità e il suo addio non è frutto del delicato momento societario. Ai giocatori, che si sono sempre comportati in modo squisito, chiedo di avere ancora pazienza. C’è la volontà di chiudere la stagione, ce la metteremo tutta, io andrò avanti fino a fine anno. A chi ricevesse altre offerte per collocarsi altrove, l’invito è di accettarle, perché daranno ossigeno alla società. Se ripenso a quest’anno penso di avere agito più di cuore che di testa, ho sbagliato. Sgombro però qualsiasi dubbio sul prossimo anno: dopo questa esperienza, non proseguirò mai più nel volley a Piacenza o fuori”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Foto Gallery Piacenza Sport Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE