Piacenza

Regionali: soddisfatti i 4 piacentini, Rancan il più giovane

24 novembre 2014

elezioni regionali

Il vero vincitore di questa tornata elettorale è l’astensionismo che a Piacenza ha raggiunto il 64%, poco più della media regionale. Stefano Bonaccini è il nuovo presidente della Regione Emilia Romagna, con il 49% di preferenze. Sono quattro i consiglieri piacentini che, grazie alle preferenze raccolte, entrano a far parte della Regione: Paola Gazzolo, Gian Luigi Molinari, Tommaso Foti e Matteo Rancan. Ampio successo a livello regionale del Pd, con alle spalle la Lega sostenuta dal centrodestra. Situazione ribaltata a Piacenza, dove il Carroccio ha dominato la scena politica, seguito dal Pd.

Matteo Rancan è il più giovane consigliere regionale eletto. Il 23enne piacentino di Cortemaggiore, candidato dalla Lega Nord, ha ottenuto 4.515 voti. Le sue priorità sono: sicurezza, tutela dei piacentini nell’assegnazione dei servizi e appalti a km zero per le imprese. “Ci aspettavamo questo risultato – commenta – viene premiato il dialogo con la gente”.

Gianluigi Molinari, segretario provinciale del Partito Democratico, ottiene 5.820 consensi, è secondo sul territorio di Piacenza e provincia solo all’assessore uscente Paola Gazzolo, con 6.003 voti.
Ai microfoni di Telelibertà, Molinari ha espresso la soddisfazione per la sua elezione, ma anche una riflessione sul largo astensionismo: “È un segnale nei confronti di tutti”.

Paola Gazzolo si dice particolarmente gratificata dalle preferenze ottenute, ma commenta anche il risultato di Bonaccini, a Piacenza battuto dal candidato leghista Fabbri. “Spiace, dovremo lavorare molto di più, ma sono convinta che dimostreremo ai piacentini di governare bene” afferma.

Infine sono 2.222 le preferenze per Tommaso Foti, che ottiene un posto in Regione con Fratelli d’Italia. Foti ha affidato a un social network il suo commento, ringraziando gli elettori: “È la vittoria della determinazione, del coraggio, della forza che mi viene dall’essere un combattente senza paura”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Economia e Politica Foto Gallery Piacenza Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE