Piacenza

L’Lpr non sa più vincere: a Verona arriva il quarto ko di fila. Foto

15 novembre 2015

IMG_3818.JPG

L’Lpr si sveglia tardi e non riesce a rimediare ad un inizio di partita disastroso con Calzedonia Verona. Al PalaOlimpia termina 3-1 in favore della squadra di Andrea Giani che conquista il primo successo interno stagionale proprio ai danni di Zlatanov e soci: si tratta della quarta sconfitta consecutiva in cinque match sin qui disputati.
Come detto, dopo un primo set equilibrato, ma con i gialloblu sempre avanti, nel secondo set si assiste ad un vero e proprio crollo dei ragazzi di Giuliani, disastrosi in tutti i fondamentali. Un match che sembra avviato ad un 3-0 senza appello, ma nel terzo parziale la furia di Kovacevic si placa e Piacenza migliora in ricezione, ma soprattutto nella fase offensiva. E così, a gara riaperta, è battaglia per un terzo set che si gioca punto a punto: a spuntarla è Verona che lascia Piacenza impantanata in una situazione che inizia a farsi preoccupante. Prossimo impegno, domenica prossima al Palabanca con Ravenna: appuntamento che non ammetterà passi falsi.

CALZEDONIA VERONA-LPR PIACENZA 3-0
(25-23; 25-15; 20-25; 25-23)

Aggiornamento
Torna in partita l’Lpr Piacenza che si presenta con altro piglio rispetto ai precedenti parziali e conquista nettamente il terzo set con il punteggio di 25-20. Una bella reazione dei biancorossi che hanno messo sotto Verona in tutti i fondamentali e, soprattutto, hanno riproposto carattere e grinta, caratteristiche mancate ad inizio partita.

Aggiornamento
Un dominio assoluto e a tratti imbarazzante quello esercitato da Verona su Lpr che si arrende anche nel secondo set: 25-15 il punteggio che fotografa la terribile giornata dei biancorossi. È la ricezione il fondamentale che più sta mancando nel sestetto di Giuliani: Kovacevic mette a ferro e fuoco la difesa piacentina e di fatto guida la formazione di Giani alla conquista del secondo punto di giornata.

Aggiornamento
Parte male la sfida di Verona per l’Lpr che cede nel primo set con il punteggio di 25-23. Una frazione non propriamente brillante dal punto di vista tecnico su entrambi i fronti e equilibrio che regna sovrano sino al termine. Nel finale peró, un gran punto di Kovacevic esalta il palazzetto veronese che spinge i gialloblu alla conquista del primo periodo.

Notizia delle 11
All’insolito orario delle 12, l’Lpr Volley scende in campo a Verona per la quinta giornata della Superlega maschile. Un incontro di vitale importanza per il sestetto di Giuliani, reduce da ben tre sconfitte consecutive dopo l’illusorio successo nel match inaugurale con Milano. Con Calzedonia Verona ci sono in palio punti pesanti anche in ottica coppa Italia. Gli scaligeri arrivano all’appuntamento odierno con il morale a mille dopo la vittoria nell’esordio in Challenge Cup con i portoghesi del Bastardo Azores.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Foto Gallery Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE