Piacenza

Violenza di genere, casi in aumento del 30%. Due nuovi sportelli e orari più ampi

11 aprile 2016

20160411_102452 (5)-1000

Sono 14 donne e 17 bambini a essere ospitati dalla casa rifugio antiviolenza di Piacenza da settembre dell’anno scorso a marzo di quest’anno. 128 invece sono state le donne prese in carico dal centro antiviolenza dal 22 luglio al 31 dicembre 2015: una fetta cospicua dato che rispetto a prima il piatto registra un 30 per cento in più con 83 nuovi casi.

Se ne è parlato al convegno “Chi lo chiama amore? La violenza di genere: un fenomeno complesso” moderato dal direttore di Telelibertà e Liberta.it Nicoletta Bracchi.

“Siamo passati da cinque posti disponibili a 17 nella casa rifugio antiviolenza – ha spiegato Elena Foletti, referente dei servizi sociali adulti del Comune -; abbiamo potenziato il centro antiviolenza con un orario più ampio e l’apertura di due sportelli a Fiorenzuola e Castelsangiovanni”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cultura e Spettacoli Foto Gallery Piacenza Provincia

NOTIZIE CORRELATE