Piacenza

La facoltà di Agraria spegne 60 candeline lunedì con il ministro Profumo

13 ottobre 2012

 

Facoltà di Agraria: posa prima pietra da parte del presidente della repubblica Luigi Einaudi. Si distinguono padre Gemelli e mons. Malchiodi.

La facoltà di Agraria di Piacenza compie 60 anni. Un compleanno importante che non poteva non essere festeggiato adeguatamente, cioè con un omaggio al passato e uno sguardo al futuro.
Per questo lunedì prossimo 15 ottobre verrà proposta una mattinata di celebrazioni, che si comporrà di diversi momenti, tra i quali spicca l’intervento del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, prof. Francesco Profumo. Lorenzo Morelli, preside della Facoltà e docente di Microbiologia, chiarisce il significato della mattinata e quello particolare della presenza del Ministro: «Non è un caso che si inizino i festeggiamenti dei 60 anni, che in realtà continueranno tutto l’anno con una serie di eventi, proprio con una manifestazione dedicata alla ricerca. La nostra Facoltà infatti è attiva da sempre in vari ambiti scientifici e attualmente i 9 Istituti scientifici che la compongono vedono aperti ben 22 progetti finanziati dall’Unione Europea, a cui si aggiungono i numerosi progetti nazionali e altri sempre internazionali sviluppati in tutti e cinque i continenti».

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cultura e Spettacoli Piacenza

NOTIZIE CORRELATE