Piacenza

Indagata la segretaria di Bersani

24 ottobre 2012

Zoia Veronesi, storica segretaria del segretario del Pd Pierluigi Bersani, è indagata alla Procura di Bologna per truffa aggravata ai danni della Regione Emilia Romagna. Circa un paio di settimane fa ha ricevuto un avviso a comparire.

Al centro dell’inchiesta, condotta dal pm Giuseppe Di Giorgio, c’è il suo ruolo a Roma per decisione della Regione come “raccordo con le istituzioni centrali e con il parlamento”.

Negli accertamenti compiuti dalla magistratura non sarebbe stata trovata traccia di questa attività di cui era stata incaricata. La truffa si sarebbe quindi concretizzata nel non aver svolto l’attività a cui era stata chiamata.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Piacenza