Terremoto Pd, Bersani si dimette. “Uno su quattro ha tradito”

19 Aprile 2013

Dopo il fallito tentativo di portare Prodi alla Presidenza della Repubblica, il segretario del Pd ed ex candidato premier annuncia di lasciare la segreteria del partito subito dopo l’elezione del Presidente. “Uno su quattro ha tradito” ha dichiarato Bersani all’Assemblea del Pd. “Abbiamo prodotto una vicenda di gravità assoluta, sono saltati meccanismi di responsabilità e solidarietà, una giornata drammaticamente peggiore di quella di ieri”. “Al prossimo voto per il capo dello Stato – ha proseguito Bersani – ci asteniamo e faremo un’ assemblea, mi auguro che si trovi una proposta con le altre forze politiche. Noi da soli il presidente della Repubblica non lo facciamo”.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà