Piacenza

Primarie on line dei grillini, tre piacentini in lista alle Politiche 2013

6 dicembre 2012

20121206-230834.jpg

E’ Eduardo De Luca il piacentino che ha ottenuto il maggior numero di preferenze nelle Primarie on line organizzate dal Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo. Alle 20 di stasera si sono chiuse le votazioni in rete, alla selezione partecipavano anche 8 esponenti del movimento di Piacenza. De Luca è arrivato al posto 42, Giovanni Corda al 43, Roberto Terzoni al 51, Alessandro Bianchi al 68, Silvana Lucia Gnecchi al 70, Massimiliano Davoli al 72, Riccardo Tagliaferri al 75 e infine Elena Quagliaroli al 91. La graduatoria è stata pubblicata sul sito-blog di Grillo, dove però non viene riportato il numero di preferenze ottenute da ciascun candidato. La più votata è Giulia Sarti, che dunque ha ottenuto l’investitura virtuale di capolista in Emilia Romagna.
Se la legge elettorale non sarà cambiata, i primi tre piacentini troverebbero oggi spazio nelle liste grilline nella nostra regione: i posti a disposizione sono infatti 43 per la Camera e 21 per il Senato, anche se il fatto che si tratti di liste bloccate concederebbe loro poche possibilità di essere eletti perché in posizione di retrovia. La suddivisione sarà comunque effettuata nei prossimi giorni da Grillo e dal suo staff, quindi i rappresentanti locali del Movimento 5 Stelle potrebbero nutrire ancora qualche speranza, anche perché potrebbero arrivare rinunce da chi li precede.
In totale, i voti on line arrivati per le “Parlamentarie” hanno superato quota 90mila, i candidati che si erano presentati in tutta Italia erano 1.400. Su 31 capilista, ben 17 sono donne.
Finita questa selezione, Grillo ha lanciato una nuova iniziativa on line: chiede a tutti gli attivisti di partecipare alla stesura del programma, ovviamente mandando le proposte e i suggerimenti in rete.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Piacenza

NOTIZIE CORRELATE