Il Consorzio agrario di Piacenza “conquista” quello di Milano

15 Febbraio 2013

Palazzo dell’Agricoltura, sede del Consorzio agrario di Piacenza

Buone notizie per l’agricoltura e l’economia piacentina. Il Consorzio agrario di Piacenza “conquista” quello di Milano-Lodi: nei giorni scorsi è stato siglato un accordo commerciale tra le due strutture che di fatto concede a quella piacentina la gestione delle forniture per i circa diecimila soci e clienti lombardi. Si tratta di un’operazione di grande rilevanza per il Consorzio e gli imprenditori agricoli piacentini: gli agenti di Milano, Lodi, Monza e di tutta la Brianza continueranno a raccogliere gli ordini per gasolio, agrofarmaci, mangimi, concimi e macchinari, ma li gireranno a Piacenza, alla sede di via Colombo, che quindi provvederà con la fornitura.
“Viste le difficoltà in cui versa il Consorzio agrario di Milano – spiega la struttura piacentina – per poter mantenere la continuità dell’attività economica il Cap di Piacenza provvederà a garantire direttamente alle aziende agricole lombarde la fornitura di tutti i mezzi tecnici necessari per affrontare l’imminente annata agraria, avvalendosi della storica rete commerciale del Consorzio agrario di Milano Lodi”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà