Piacenza

Il piacentino Alessandro Squeri ai vertici dei giovani di Federalimentare

2 settembre 2014

Alessandro Squeri lambri

Un piacentino ai vertici di Federalimentare. Alessandro Squeri, 31 anni, è stato eletto vice presidente dei Giovani di Federalimentare, la federazione aderente a Confindustria che rappresenta e tutela l’industria alimentare in Italia.
Squeri è direttore vendite di Steriltom, l’azienda di famiglia che trasforma il pomodoro. Entrato in Federalimentare tre anni fa, Squeri è stato candidato grazie alle idee e alle proposte avanzate nella Federazione, soprattutto nell’ambito dell’export un settore che conosce da vicino e che ha portato Steriltom ad essere presente in 54 Paesi.

«Durante il mio mandato – afferma Squeri – cercherò di sviluppare una maggiore partecipazione dei soci e iniziative per favorire l’export dei prodotti made in Italy. In particolare sto pensando al coinvolgimento di altri due pilastri del made in Italy, la filiera del legno e del mobile e la moda, rappresentati da Federlegno e Federmoda».

Il suo impegno futuro prevede anche iniziative per la nostra provincia nel settore dell’agricoltura e in particolare dell’agroalimentare «coinvolgendo le aziende e facendo conoscere le opportunità presenti in Federalimentare».

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Piacenza Provincia

NOTIZIE CORRELATE