Piacenza

Carcere di Piacenza promosso dal Garante: non è più sovraffollato

30 settembre 2014

novate

Il carcere delle Novate supera l’esame dei Garanti, in termini di presenze, e si mette in linea con il dato regionale, confermando l’abbattimento dei numeri e l’eliminazione dei casi di sovraffollamento. Accompagnati dalla direttrice, Caterina Zurlo, e da personale della Polizia penitenziaria, Desi Bruno, Garante regionale delle persone private della libertà personale, e Alberto Gromi, Garante comunale di Piacenza, lo scorso 26 settembre hanno infatti visitato la Casa circondariale piacentina.

Il Garante di Piacenza ha anche informato dello stanziamento di risorse da destinare alla popolazione detenuta (circa 10.000 euro) che, per il tramite della Caritas, verranno utilizzate per finanziare il lavoro domestico interno. Grazie a un finanziamento comunale e alla collaborazione dell’Ufficio scolastico provinciale, è previsto il ripristino della palestra, con la presenza settimanale di un insegnante di educazione fisica.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cultura e Spettacoli Piacenza

NOTIZIE CORRELATE