Piacenza

Crotti a “Nel Mirino”: “Carni sicure, come tutti i prodotti piacentini”

7 novembre 2015

nel mirino crotti

Una difesa a tutto campo dell’agricoltura e degli allevamenti piacentini, minacciati soprattutto dalla concorrenza sleale di altri Paesi e dalla scelte di un’Unione europea che sul tema si è sempre dimostrata poco amica dell’Italia.

Il presidente di Coldiretti Piacenza Marco Crotti è stato protagonista dell’ultima puntata di “Nel mirino”, la trasmissione in onda ogni venerdì alle 21 su Telelibertà.

Intervistato dal direttore Nicoletta Bracchi, Crotti ha tracciato un bilancio in chiaro-scuro di Expo 2015 (“Grande vetrina, impegni importanti, che però adesso devono essere mantenuti”), promosso Piazzetta Piacenza (“metterei la zolla a Le Mose, all’ingresso della città come ottimo biglietto da visita”) e invocato maggiori tutele per le produzioni italiane, dal pomodoro al latte, passando per le carni: “L’allarme dell’Oms è stato violento e ingiustificato, così come l’ok della Ue su alghe e insetti in tavola rappresenta l’ennesima forzatura. Ci vorrebbero, invece, regole più rigide a tutela della produzioni di qualità e delle filiere trasparenti come sono quelle italiane, altrimenti il consumatore non sa cosa mangia, esponendosi a seri rischi”.

Nel Mirino sarà trasmesso in replica oggi alle 9.45, domani alle 21.30 e lunedì alle 18.30, mercoledì alle 9 e alle 23.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cultura e Spettacoli Piacenza Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE