Piacenza

Agricoltori e ambientalisti, prove di dialogo a Fuori Sacco Express

21 giugno 2016

fortinelli rancati cervi fuori sacco express

Un’alleanza tra agricoltura e mondo ambientalista per ridurre i rischi legati al dissesto idrogeologico e per gestire assieme la delicata partita relativa alla sempre più massiccia presenza di fauna selvatica in campagna, collina e montagna.
E’ questo uno degli auspici emersi nel corso di Fuori Sacco Express, la trasmissione condotta da Michele Rancati, in onda ogni martedì su Telelibertà.

Ospiti in studio allo Spazio Rotative, Adriano Fortinelli di Coldiretti Piacenza e Rolando Cervi del Wwf. Il primo ha spiegato i motivi della mobilitazione della sua associazione, che giovedì manifesterà sotto le finestre della Regione Emilia Romagna: “Se passasse la nuova direttiva sui danni da animali selvatici si ridurrebbero drasticamente le possibilità di essere risarciti: sarebbe l’ennesima mazzata sulle imprese agricole già schiacciate da costi e burocrazia”.

Cervi ha teso la mano agli agricoltori: “Siamo i primi a dire che chi subisce un danno, deve poter essere ripagato. Ma gli animali non possono essere considerati un male da eliminare a suon di doppiette. Tutti i problemi legati alla convivenza tra agricoltura e fauna selvatica sono figli delle scelte dell’uomo, quindi dobbiamo ripartire da decisioni chiare, condivise e lungimiranti”.

La trasmissione andrà in replica giovedì alle 12 e alle 18.20; venerdì alle 21; sabato alle 20.05; domenica alle 17.30 e alle 23.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE