Piacenza

Primo mercato solidale per i poveri, si cercano architetti per la progettazione

3 dicembre 2016

emporio-solidale-4-1000

E’ stato prolungato al 16 dicembre il termine per presentare i curricula in merito ai servizi di progettazione architettonica degli interni del primo mercato solidale che nascerà in via Primo Maggio. Grazie a un investimento di 1,6 milioni di euro la Fondazione di Piacenza e Vigevano ha infatti acquistato un’area di 8mila metri quadri, dove sorgerà un distretto etico al servizio dei più poveri. I tempi per la struttura, inizialmente prevista entro la fine dell’anno, slittano di qualche mese. La Fondazione ha infatti deciso di aprire un bando per la progettualità dell’opera. Tra i requisiti necessari ci sono l’aver maturato esperienze in materia di medie superfici di vendita; l’aver progettato e diretto lavori specifici (supermercati o strutture di vendita) negli ultimi 10 anni e la costituzione di gruppi di lavoro multidisciplinari successivamente all’affidamento dell’incarico da parte della stessa Fondazione al tecnico scelto.

Il progetto avrà come fulcro un emporio per alimenti, ma anche vestiario e in generale beni in disuso da mettere a disposizione degli indigenti.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE