Piacenza

Bus, dal 1° febbraio biglietto a 1,50.
Ok ai viaggi gratis per gli over 65

30 dicembre 2016

Nuova autostazione Autobus_19 (119)-1000

Via libera al nuovo Piano tariffario del trasporto pubblico con il rincaro della corsa singola a 1,50 euro, ok all’attesa manovra per i bus gratis agli over 65 e delibera per l’aumento del numero di alloggi comunali disponibili per affrontare le emergenze abitative. L’ultima riunione di giunta del 2016, che si è tenuta ieri in municipio, è stata ricca di novità per i piacentini.

La delibera più importante adottata dal sindaco Paolo Dosi e dai suoi assessori è quella relativa al nuovo Piano tariffario di cui si è discusso e polemizzato molto in questi mesi. Entrerà in vigore dal primo febbraio 2017. La novità principale del piano è l’aumento della corsa singola che passa da 1,20 a 1,50 euro, coprendo però 75 minuti contro i 60 di oggi; il biglietto multiplo con 10 corse costerà 12 euro.

Dopo tanta attesa è stata approvata ieri mattina la delibera che conferma fino al 31 luglio l’utilizzo dei bus gratuito per gli over 65 e per i disabili, manovra da circa 200mila euro che il Comune girerà a Seta. Un provvedimento che a Piacenza riguarda una platea di 14mila cittadini. L’operazione prevede anche ulteriori agevolazioni: abbonamento a 73 euro per le donne dai 58 ai 64 anni e per gli uomini di 63 e 64 anni; stessa cifra per le famiglie con 4 figli a carico mentre quelle fino a tre figli pagheranno 146 euro.

E’ stata integrata poi la dotazione di alloggi destinati all’emergenza abitativa con ulteriori 3 locali, di cui due grandi (circa 80 metri quadrati), attrezzati e destinati a nuclei con persone disabili. Si passa così da 22 a 25 alloggi a disposizione.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza

NOTIZIE CORRELATE