Alle Rotative il Piacenza Jazz Fest chiude con i vincitori del “Bettinardi”

07 Aprile 2017

Calerà domani, sabato 8 aprile, alle 21.15 allo Spazio Rotative, il teatro-studio di Libertà e Telelibertà in via Benedettine 66, il sipario sul 14esimo Jazz Fest.
Durante la serata saranno svelate la graduatorie del concorso nazionale “Chicco Bettinardi” per giovani talenti del jazz, da sempre abbinato al festival come momento propulsore di buona musica e nuove idee under 35 da tutta Italia.

Eventualmente accompagnati da Gino Marcelli al piano, Alex Carreri al contrabbasso e Luca Mezzadri alla batteria, si esibiranno in un brano i “concorrenti” di ciascuna categoria, precedentemente selezionati durante le finali di gennaio al Milestone. Per i solisti la giuria presieduta dal maestro Giuseppe Parmigiani aveva decretato vincitori il pianista Emanuele Filippi di Udine e il saxofonista Niccolò Zanella di Trento. Per la sezione gruppi si sono classificati, in base al giudizio dei giurati presieduti dal saxofonista Tino Tracanna, i Blacksish di Chieti e i Jimbo Tribe da Torvaianica, Roma.
Per i cantanti infine la giuria presieduta da Diana Torto ha scelto Arturo Caccavale di Nola (Napoli) e la parmigiana Giulia Di Cagno.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà