Per 21 alloggi

Edilizia popolare da sistemare. Dalla Regione arrivano 95mila euro

19 settembre 2017

Quasi 95mila euro per la sistemazione di 21 alloggi di edilizia popolare. A tanto ammontano i fondi messi a disposizione per Piacenza dalla Regione Emilia Romagna.

In totale superano gli 8 milioni di euro i contributi che, per il 2017, la stessa Regione ha deciso di destinare ai Comuni e loro Unioni per risanare 1.043 edifici di Edilizia residenziale pubblica (Erp) distribuiti su tutto il territorio emiliano romagnolo.

L’elenco delle opere di ristrutturazione e risparmio energetico che potranno essere realizzate è contenuto in un provvedimento approvato nei giorni scorsi dalla Giunta. I lavori – che riguardano sia alloggi già abitati sia appartamenti da rendere agibili per essere assegnati – vanno dalla ristrutturazione (imbiancatura delle pareti, rifacimento dei pavimenti e dei bagni) a interventi sul sistema di riscaldamento o sostituzione degli infissi. Il finanziamento massimo previsto per ogni intervento è di 50mila euro.

Il totale delle risorse regionali destinate ai Comuni e loro Unioni ammonta a 8.312.941 euro per 1.043 appartamenti, così suddivisi: alla provincia di Bologna andranno 3.197.109 euro per intervenire su 250 alloggi; a Forlì-Cesena 898.629 euro (102 alloggi); Modena 1.381.988 euro (249 alloggi); Parma 1.564.788 euro (196 alloggi); Piacenza 94.722 euro (21 alloggi); Reggio Emilia 469.125 euro (120 alloggi); Rimini 464.226 (98 alloggi); Ferrara 242.350 euro per 7 appartamenti. Ulteriori interventi potranno essere finanziati successivamente, perché la graduatoria del bando regionale rimane aperta anche per i prossimi anni.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Piacenza

NOTIZIE CORRELATE