Spese organizzative

Elezioni politiche, preventivo da 271mila euro per il Comune di Piacenza

17 gennaio 2018

Il Comune di Piacenza sborserà 271.267 euro per le prossime elezioni Politiche del 4 marzo.
In tale somma sono ricomprese le spese per le competenze corrisposte ai componenti dei seggi elettorali; per la retribuzione di prestazioni di lavoro straordinario ai dipendenti; per gli stampati non forniti direttamente dallo Stato; per il trasporto del materiale di arredamento delle singole sezioni elettorali dai locali di deposito ai seggi e viceversa, per il montaggio e lo smontaggio delle cabine; per collegamenti telefonici; per la propaganda elettorale; per le spese postali; e per l’erogazione dei buoni pasto.
Il periodo relativo alla preparazione degli atti ed all’effettuazione delle consultazioni medesime si svilupperà nei mesi di gennaio, febbraio e marzo.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Piacenza

NOTIZIE CORRELATE